♥ Viaggiano pensieri , come liberi gabbiani ,trasvolano oltre il circolo dell ' orizzonte .♥

giovedì 29 novembre 2012


  E’  SERA 

Gelida  è  la  sera…
la  fiamma  d ‘  una  candela
mi  fa  compagnia…
illumina
 il  mio  stanco volto .

L ‘Anima  dipana  pensieri.
va  in  cerca  di  verità ,
di  quelle  mai  dette
 La  luna…  viene  lenta
a  ricamare
di  nere  perle  il  mare.

Assorta  nel  silenzio
ascolto
 il  gràmo  coro  delle  stelle
mentre  i  desideri…
sostano
 sulla  soglia  del  cuore.
©  Versi  by  Rachele

16 commenti:

  1. Come sempre cara Rakel leggendo le tue poesie ritorno il vecchio incallito romantico sentimentale, grazie di averla condivisa.
    Buona serata cara mica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Descrizione delicata e soffice della sera, intessendone i desideri ed aspirazioni celate...
    Ros

    RispondiElimina
  3. Bellissima Rakel! Troppi parlano di luna e stelle, ma tu non sei mai banale, solo molto brava.
    Buonanotte dolcissima. Un abbraccio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  4. Wow *.* Stupenda!!!!
    Brava brava brava!!!!!
    Ti auguro una buona setata!

    RispondiElimina
  5. Che bello...!!"il gramo coro delle stelle..."
    Magnifici versi.
    Buonanotte, mia cara

    RispondiElimina
  6. Mia cara
    Se vieni da me...c'è un dolce che voglio condividere.
    Ciaooooooooo

    RispondiElimina
  7. bella poesia! ciao Rakel vedo anche qui da te atmosfera natalizia! e i bellissimi pendagli di Ande! bene!!! ciao!!! :-)

    RispondiElimina
  8. Una bella poesia che lascia alla
    alla sera pensieri sospesi...

    Un caro e dolce saluto
    Michelle

    RispondiElimina
  9. Tutto splendido..complimenti Rosemarie!!

    Ciao

    RispondiElimina
  10. Ciao cara sono qui di passaggio..ti auguro una buona domenica..Baci :)

    RispondiElimina
  11. Bellissimi versi su quel dolce momento della giornata in cui i pensieri si rincorrono e ci riportano ricordi e speranze.
    Ti auguro un Buon Natale.
    Giorgio

    RispondiElimina
  12. Esser capaci di ascoltare la propria anima nel suo intimo piu' profondo, tante verita' si comprenderebbero.
    Enzo

    RispondiElimina