♥ Viaggiano pensieri , come liberi gabbiani ,trasvolano oltre il circolo dell ' orizzonte .♥

lunedì 10 novembre 2014



  NOVEMBRE  

Profuma la terra
di  acre odore
canti spenti
pensieri  dolenti
come un  dolce  lamento
sibila  il  vento .

Con  l’ultimo  tepore
dai  rinsecchiti  rami
si  staccan  le  foglie ,
fluttuano  , danzano
 per poi posarsi
 su umida terra
come rossastro tappeto .

Debole il fascio di luce
modella nuvole
che si scompongono
e si dissolvono.
Tutto dorme ,
e in questo ameno scenario
teatro della natura
dolcemente la mia anima ,
come libero gabbiano ,
vola tra quelle nuvole
 ricamando immagini .


   ©     Rachele  L .   
  

    

20 commenti:

  1. Come sempre cara Rakel, le tue sensibili poesie, rimangono sempre dentro di noi.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Un quadretto d'autunno dipinto con i giusti attributi: grigiore, malinconia, nubi che passano rapide, spinte dal vento; si capisce che a ispirare l'autrice è stato il sentimento .
    Il mio sincero plauso.

    RispondiElimina
  3. Rakel non so che dire; sai descrivere le cose poeticamente che sono come una sinfonia. Rimango incantata!..
    Ti abbraccio augurandoti tante belle cose.
    Grazie per la gradita visita. Bruna. ciaooo

    RispondiElimina
  4. Scenario di malinconìa intinto: tra pennellate di "ùmida terra" e "tappeto rossastro", sfumatùre cromatiche si snodano, patenti le emozioni, avviandosi al lungo letàrgo al quale la natura si appresta...
    Con affetto
    Ros

    RispondiElimina
  5. Versi che intimamente ci trasportano e fanno vivere le variegate sensazioni che sa suscitare l'autunno...Letta con vero piacere. Buona serata a te Stefania

    RispondiElimina
  6. Versi vibbranti su una trasparente intimità un'autunnale che sta per finire
    complimenti Rakel un caro e amichevole saluto

    Tiziano.

    RispondiElimina
  7. Un poetare sobrio e delicato,che si sofferma nostalgicamente, su immagini sfocate d'autunno....
    Sempre bello leggerti, Rakel, vivi una splendida sera, silvia

    RispondiElimina
  8. Novembre è proprio "un dolce lamento". Mi piace molto la tua poesia cara Rakel. Ti lascio un saluto e un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
  9. Morbida e soffice.. è l'autunno che ispira..
    Maurizio

    RispondiElimina
  10. Come sempre stupendi i tuoi pensieri.
    Buonanotte e buon fine settimana anche a te Rakel.
    Mel

    RispondiElimina
  11. Sempre delicati ed emozionanti i tuoi splendidi versi!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  12. Genesi di un rinnovamento nei colori e nelle atmosfere distinte da quel fluttuare di foglie cadenti che tracciano una storia, significano il distacco dal loro alto punto di vista al quale sono state incollate e sul quale sono state generate giorno per giorno sino alla creazione dei filamenti attraverso cui ha scorso la clorofilla, linfa vitale ineludibile. Loro hanno permesso l'acquisizione dei raggi caldi del sole che diede colore e forma alla loro forma ed al tronco da cui tutto ha proceduto e dal quale ora sono distaccate quasi a voler raggiungere altri territori, altre dimensioni.
    Quelle foglie cadenti sanno che una volta toccato il fondo... si trasformeranno in umus e mai morendo concederanno altri giorni ai rami su cui sono state generate e perpetueranno, trasformandosi, la loro vita nella vita che concederanno si prolunghi.
    Quelle foglie cadenti, da ammirare ed emulare. Non facile la loro storia ultima. Soprattutto per noi uomini.

    Saluto serale!


    Uomo

    RispondiElimina
  13. Novembre è il cuore dell'autunno che batte all'unisono vitale della terra addormentata...
    ciao Rakel, grazie per esserci con la tua delicata presenza, un forte abbraccio*

    RispondiElimina
  14. ...
    Novembre... la natura cambia i suo corso
    attraverso la morte...
    come materia intessuta di buio ma che in
    dono porterà a primavera nuovi frutti...

    Ti lascio il pensiero di una radiosa continuazione di settimana
    Michelle

    RispondiElimina
  15. Ciao! Che dire è meraviglioso! Complmenti come sempre! Un caro saluto e buona giornata!

    RispondiElimina
  16. E una gioia passare da te e leggere i toi post . Che grande emozione ... Ciaoo

    RispondiElimina
  17. Perfetta descrizione di novembre.

    Mi piace.

    RispondiElimina
  18. Delicato ricamo di profumi e immagini che tessono la trama di un mese magico e malinconico.
    Complimenti , un caro abbraccio.

    RispondiElimina