♥ Viaggiano pensieri , come liberi gabbiani ,trasvolano oltre il circolo dell ' orizzonte .♥

sabato 10 dicembre 2016



INVERNI

Tra  gocce  di  pioggia
e  gioie  sulla  pelle
quanti  inverni mi restano
 nell ’imbuto  degli  anni ?

Saranno, forse,  inverni
imperlati d ’emozioni
che addolciranno i giorni,
colorrranno  il  pensiero ,
…di  malinconiche  solitudini
stretti  fra carezze  di  echi  lontani ?

…di  magiche  cornici   appese 
tra le rosee  pareti  dell’anima ,
di candide  coltri  adagiati
sui  rami di  un  autunno
che  spia  un raggio  di  sole
in  un  lembo di  cielo ?

Fugge  il tempo  e nell’attesa
canto le rime  del  mio tempo
nel  viale  di un novembre
che si tinge di un giallo dorato.

   Foglie  volteggiano
ispirando sogni mai sopiti.


© Rachele  L.

18 commenti:

  1. bellissima poesia introspettiva, ciao cara

    RispondiElimina
  2. Nulla fugge più veloce del tempo, e con il tempo volano via uno dopo l'altro, gli inverni, verso l'imbuto degli anni...

    RispondiElimina
  3. Complimenti per la poesie molto bella brava Rakel
    Buon lunedì a presto
    Maurizio

    RispondiElimina
  4. Versi stupendi!
    Ti auguro un buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  5. Sempre così intensa e intrigante la nostra Rakel ..
    Io i ritrovo molto " tra malinconiche solitudini stretta tra carezze di echi lontani..."
    Grazie mia dolce amica..
    Ti stringo forte

    RispondiElimina
  6. Tanta malinconia cara Rakel... il tempo passa veloce, il futuro fa paura. Ti auguro tutto ciò che desideri per le prossime feste.

    RispondiElimina
  7. Versi struggenti per il tempo che fugge velocemente mentre tutto svanisce dietro di lui .
    Versi che fanno riflettere.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Il tempo fugge e non torna, trascina le stagioni e noi con loro... una poesia malinconica di introspezione e riflessione, molto bella. Ciao Stefania

    RispondiElimina
  9. Bellissimi versi che sanno di libertà...cercati e custoditi con dolcezza nell'intimo del cuore.
    Grazie cara Rakel, per questa dolcissima e raffinata poesia.
    Un dolce e caro saluto
    Luci@

    RispondiElimina
  10. Versi belli e coinvolgenti: provocano in me un'intensa malinconia che non mi rattrista ma mi fa riflettere
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  11. Il mio regalo.
    Per riscaldare questa gelida atmosfera, non sono futili cose e luci sfavillanti, ma una scatola di pace, piena di gioia, avvolta con amore, firmata con un sorriso e inviata con un bacio. Buon Natale!
    Da Tiziano

    RispondiElimina
  12. Voglio un inverno come questo descritto nella tua poesia. Sarebbe dolcissimo. Grazie per questi bellissimi versi. Buon Natale ^_^

    RispondiElimina
  13. Un dolce e sereno Natale a te e alla tua famiglia.

    RispondiElimina
  14. Buon Natale, cara RacKel!
    Un abbraccio
    Luci@

    RispondiElimina
  15. Versi coinvolgenti che mettono in profonda riflessione!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  16. Grazie per aver condiviso questo post così interessante, complimenti per il bellissimo blog! Ti seguo!
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina
  17. Versi intinti di dolci melanconìe...
    Un abbraccio, Rakel
    Ros

    RispondiElimina