♥ Viaggiano i pensieri , come liberi gabbiani ,trasvolano oltre il circolo dell ' orizzonte .♥

mercoledì 6 marzo 2019

♥ VENTO ♥


Vento…
ogni tuo soffio una carezza
sulle mie ferite
nel  tuo mutar  benevolo
origli , catturi i miei pensieri
ascolti i silenzi
della  mia  solitudine.




Nel  tuo mite  aleggiare
mentre la luna gioca a mosca cieca
con le stelle
respiro l’aria del dolore
nuvole nere senza uno scorcio d’azzurro.

Vento…
 compagno dei miei inverni
per questa notte sola
mentre tra gli scogli batte l’onda
accogli le mie parole:
- come  prece a te le  affido-
scortale
oltre la schiena della terra

" ©"
  Rachele  L .


Tutti i diritti riservati 



16 commenti:

  1. Cara Rakel, complimenti per questa bellissima poesia.
    Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. ciao, c'è qualcosa sul tuo blog. mi cancella i messaggi
    Stefania

    RispondiElimina
  3. Riprovo: Complimenti, molto bella la tua poesia, il vento a volte compagno a volte nemico...riesce a procurare sempre vive sensazioni

    RispondiElimina
  4. Un tema poetico originale al quale hai affidato bellissimi versi del profondo.
    Un abbraccio,silvia

    RispondiElimina
  5. Trasmette tante sensazioni questa poesie, il vento è compagno di tanti cambiamenti.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  6. Sei sempre molto brava e questi tuoi versi sono intensi e molto sentiti. Complimenti e un saluto.

    RispondiElimina
  7. Ciao Rakel
    belli questi tuoi versi. Molto eleganti: emozionano.
    Un abbraccio
    Chiara

    RispondiElimina
  8. Il vento a volte accarezza il cuore e ci porta lontano...bellissimi versi!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  9. Amo il vento anch'io e ... il suo parlare
    Sono così intensi i tuoi versi
    Belli!
    Ciao Rachele e grazie!

    RispondiElimina
  10. Bellissima poesia cara Rakel.

    Adorabile vento!

    Un abbraccio per una buona Domenica

    Rosy

    RispondiElimina
  11. Un vento quasi benevolo questo...La tua poesia fa sognare. E' bellissima ^_^ Bacioni

    RispondiElimina
  12. Splendida Rachele, ti auguro una buona serata e nuova settimana. Baci.

    RispondiElimina
  13. Meravigliosa poesia, cruda e dolce nello stesso tempo, dove il vento ci trasporta lontano tra momenti e episodi anche poco conosciuti o ricordati e la luna immobile , osserva.
    Grazie come sempre mia cara, buona serata, un bacio!

    RispondiElimina
  14. Ciao Rakel,volevo ringraziarti per il commento lasciato da me e conoscerti.Ho letto un po delle tue poesie.Versi profondi,velati a volte di tristezza.Capita di vestire il dolore,i ricordi, con versi luminosi sinceri e spontanei.Spesso diventano rifuggio.Lasciamo che il vento scompigli i nostri pensieri..Una buona serata.

    RispondiElimina
  15. Quand'ero ragazzo, il vento mi portava allegria, e voglia di correre tra prati e campi, ovviamente in favore di vento.
    Il vento di marzo era un segnale di primavera.

    RispondiElimina
  16. "respiro l'aria del dolore"
    è un verso bellissimo.
    struggente questa poesia.

    RispondiElimina