♥ Viaggiano pensieri , come liberi gabbiani ,trasvolano oltre il circolo dell ' orizzonte .♥

lunedì 23 febbraio 2015



Petit –Onze : Penombra

Penombra :
bui silenzi
scuciono antichi pensieri
stanca la mente cerca
riposo .

©  Rachele  L .

 IL PETIT-ONZE :

 …è una composizione breve di origine europea,
 attribuita ad André Breton (1896-1966)





17 commenti:

  1. Cara Rakel, belli anche questi brevi versi!!!
    Ciao e buona settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Un petit onze che sapientemente ricama emozioni nel buioi dell'anima...
    Buona serata, Rakel...
    Ros

    RispondiElimina
  3. Antichi pensieri dentro bui silenzi!
    Versi profondi!
    Un abbraccio e buona serata da Beatris

    RispondiElimina
  4. Talvolta anche una disordinata scomposizione dei propri pensieri implica un certo lavorio, dunque appare legittima l'aspirazione dell'autrice al riposo.
    Brano breve, ma compendioso e soprattutto riuscito.
    Con i più sinceri complimenti.

    RispondiElimina
  5. Solitari, quei pensieri nel buio per una quiete magica da assaporare...
    Buona serata, Rakel, e un sorriso,silvia

    RispondiElimina
  6. Spesso associamo delle emozioni senza fine alle parole ispirate dal cuore
    Buon martedì
    Maurizio

    RispondiElimina
  7. In pochi versi quest'autore mi ha regalato un'immagine bellissima!
    Scusa la mia assenza, purtroppo il tempo è tiranno!
    Buona giornata e a presto .. Dream Teller ^^

    RispondiElimina
  8. Una composizione breve ,ma significativa: bella scelta.
    Un caro abbraccio

    RispondiElimina
  9. Sconoscevo questa composizione.
    Tutto vero quel che mi hai lasciato, peccato che è difficile incontrare l'anima gemella.
    Un abbraccio.
    Mel

    RispondiElimina
  10. Breve (come piace a me) ma sorregge tutto un mondo
    Brava, gradita molto
    Un sorriso per una buona giornata
    Mistral

    RispondiElimina
  11. Poche parole ma molto intense e cariche di significati.
    Molto brava!
    Buone giornate!

    RispondiElimina
  12. Sillabe mute si inoltrano dentro il tempo... e divengono spazio….
    Un saluto e buon pomeriggio da pia ciao

    RispondiElimina
  13. Molto bello questo petite onze
    un abbraccio
    Chiara

    RispondiElimina
  14. ...
    Le petit Onze d'Andrè Breton mi ricorda
    quando studiavo in Francia...
    bellissima la Tua composizione!!

    Ti auguro un buon pomeriggio carissima
    Michelle

    RispondiElimina
  15. Breve composizione, ma molto d'effetto e ricca di contenuto.
    Ciao Rakel.
    Un abbraccio.
    Marilicia.

    RispondiElimina
  16. E dire che certi pensieri latori di antiche tristezze costituiscono le pietre miliari del nostro passato che per essere guarito deve essere attraversato e ogni fibra di noi dovrà sentirne il dolore e dopo questo...solo dopo questo il balsamo della risalita e dell'accettazione e del superamento e della completa guarigione che non vuol dire dimenticare.

    Buon fine settimana


    Uomo

    RispondiElimina