♥ Viaggiano pensieri , come liberi gabbiani ,trasvolano oltre il circolo dell ' orizzonte .♥

mercoledì 16 settembre 2015



  UOMO…♥

Uomo…intessuto
d ’emozioni  è  il  tuo giorno,
e quando la sera si raggela  il cuore...
pesa  fermarsi .

Nuvole  ombrose  oscurano
il  fondo del  cielo…
ti passano accanto azzurri percorsi.

Se  il  destino  oggi ti  è  avverso
 il  rammarico, il  senso di  colpa  
ti  corrodono  l ’anima.

Combatti  Uomo
 la  battaglia della vita
lungo e faticoso è  il  cammino
per comprendere i segni  del  viaggio.

©  Rachele L .

17 commenti:

  1. Ciao Rakel,

    e sempre un piacere leggere le tue poesie
    un caro saluto

    Tiziano.

    RispondiElimina
  2. Sempre belle le tue parole
    Un grazie di cuore pr la tua gradita visita
    Maurizio

    RispondiElimina
  3. Un bell'incitamento alla positività, nella vita, tratto in versi di piacevolissima lettura.
    Poesia molto apprezzata, un caro saluto Rakel,silvia

    RispondiElimina
  4. Ogni verso è visione positiva della vita ... molto bella...ben tornata Rakel, ti ho letta con vero piacere...Un caro saluto a te Stefania

    RispondiElimina
  5. Come sempre riesci ad emozionare, Rakel!
    Un affettuoso saluto
    Ros

    RispondiElimina
  6. Versi intensi che creano una profonda emotività positiva.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Parole e emozioni,insomma,poesia.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  8. Grazie per esser passata da me e complimenti per ciò che hai scritto. Ciao

    RispondiElimina
  9. Sono lunghi i percorsi nella vita per arrivare alla saggezza.
    Bellissima poesia!
    Grazie per il passaggio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  10. Grazie dolce cara amica per avermi letto ti ho subito risposto, e ora giungo quasi planando sui tuoi verseggi, che ben esprimono la vita i percorsi di un'uomo, le sue debolezze, e il cammino da percorrere per trovare la sua forza. abbraccio grande da Gabry

    RispondiElimina
  11. Quanta verità nelle tue parole cara Rakel, troppa , perfino troppa..
    Come sai donare la realtà con eleganza...
    Bacio serale!

    RispondiElimina
  12. Come dimenticarti, carissima amica splinderiana. Prova tecnica di commento

    RispondiElimina
  13. Oggi porterò i tuoi saluti a tamango, ci assalirà una grande nostalgia. Un forte abbraccio. Tumbergia

    RispondiElimina
  14. Un passaggio per leggere i tuoi post e per augurarti un buon pomeriggio ciao da pia

    RispondiElimina
  15. Il percorso impervio e a volte misterioso della umana avventura.

    RispondiElimina
  16. Non c'è giorno né anno né attimo
    in cui smettere la battaglia,
    in cui distrarsi dalla direzione da seguire.
    Anche in quei momenti di incomprensione
    quando devi dare fondo a tutto ciò che sei
    tutto ciò che possiedi
    a ciò che desideri
    per trarre il giusto coraggio
    la giusta forza per proseguire senza fermarti.
    E dopo aver trascorso il tempo del silenzio
    dimorando nel deserto di certa solitudine
    la spada della volontà
    può essere certamente sguainata
    vincendo sul mondo
    su noi stessi
    sulle decisioni del destino.
    Perché possiamo cambiarlo
    credere nell'impossibile da credere
    trasformando le chimere
    in nitide realtà.
    Comprendendo quei segni del viaggio,
    pietre miliari della vita di un Uomo,
    monumenti commemorativi
    della forza della determinazione.

    Bentornata Rakel


    Uomo

    RispondiElimina
  17. ...
    L'unica visione di speranza
    è nella positività
    anche con il cuore in sovrappeso

    Bellissima poesia!
    Un abbraccio Rakel
    Michelle

    RispondiElimina